New York con i bambini un’opportunità da non perdere!

10 Mag, 2024
Ileniadambra

New York con i bambini? Sì può fare!

New York incarna un affascinante mix tra la grandiosa imponenza della modernità e un profondo rispetto per la propria storia. È una città dove il passato e il futuro si abbracciano costantemente, offrendo esperienze emozionanti per tutti, inclusi i bambini.

New York è da sempre la mia metà dei sogni. Sarà che sono cresciuta con i “telefilm” americani, sarà che la mia generazione ha vissuto i racconti dei nonni con il Sogno Americano….

Sarà che per me ha un fascino particolare!

Perché New York è ideale per i viaggi con bambini?

Rispondere a questa domanda non è semplice, ma possiamo rispondere in poche parole: a New York ci si sente accolti e i bambini sono sempre benvenuti. Nel mio immaginario ho la sensazione che la mia casa sia newYork, anche se così grande e apparentemente frenetica.

Trovo New York la città più cosmopolita del globo, sicuramente mi sbaglio, ma penso che se mi dovessi trovare in difficoltà con una mappa in mano non mancherà l’aiuto spontaneo da parte delle persone per orientarmi, oppure di offrirmi un posto a sedere in metropolitana perché viaggerei con le mie bambine.

Non molti sanno che ho un background scolastico con 2 lauree in architettura, e quindi sono più suscettibile dal punto di vista architettonico, e in questo New York per me è molto accogliente: accanto agli imponenti grattacieli e agli edifici storici di fama mondiale, ci sono parchi giochi a volte incredibili che dimostrano quanto sia importante prendersi cura dei più piccoli.

All’università, proprio perchè mi porto dietro questo sogno da decenni, ho realizzato un progetto ispirato alla grande mela e ho scoperto che l’Imagination Playground, uno dei più celebri, è stato progettato da architetti che hanno considerato attentamente il suo impatto sullo sviluppo psicomotorio dei bambini, ed è costantemente sorvegliato da personale disponibile ad aiutare i genitori!

Inutile dire che pianifico questo viaggio da decenni, diventati forse ventennio, ovviamente con il tempo e l’arrivo delle bambine il mio itinerario si è modificato, in aggiunta delle classiche cose che si vedono e si possono fare a New York!

Vi “regalo” la mia Do It List newyorkese:

Pattinare sul ghiaccio

Le migliori piste da pattinaggio offrono ampi spazi e viste panoramiche mozzafiato. Le preferite di sempre includono Bryant Park e Rockefeller Center, circondate da numerose opzioni di shopping e ristoranti, così come le piste immersi nel verde di Central Park e Lakeside at Prospect Park. Ma se siete freddolosi come me non preoccupatevi: le piste Sky Rink al Chelsea Piers e Abe Stark Rink sono coperte.

Macy’s Thanksgiving Day Parade

Quest’anno capita il 28 novembre,  assolutamente da non perdere la tradizionale sfilata per il Giorno del Ringraziamento (ogni 4 giovedì di novembre). Da oltre 90 anni, questa sfilata annuale è caratterizzata da enormi palloni che si innalzano fluttuando fino alle altezze dei grattacieli della Grande Mela, portati da decine di volontari. Oltre ai carri della parata, realizzati con grande cura e creatività a mano, la manifestazione vanta esibizioni di musicisti contemporanei di Broadway, bande e gruppi di ballerini provenienti da tutti gli Stati Uniti.

E per coronare il tutto, c’è Babbo Natale in persona, ad aprire ufficialmente la stagione natalizia.

Museo Americano di Storia Naturale e Met

Lo avete visto il film “Una notte al museo”?  Noi si, ovviamente con le bambine, è quindi d’obbligo andare a fare una capatina nel Museo Americano di Storia Naturale e al Met. I bambini resteranno affascinati dalle esposizioni di mammiferi a grandezza naturale, così come dal Rose Center per la Terra e lo Spazio con la sua suggestiva struttura a spirale.

Ma consiglio anche una tappa obbligata è il New York City Fire Museum e l’Intrepid Sea, Air & Space Museum, dove anche i genitori possono immergersi nella ricca storia dei vigili del fuoco e delle forze armate della città. Piccoli artisti in crescita? Portateli al  Children’s Museum of the Arts, oppure lasciatevi sorprendere dalle gallerie all’avanguardia del Sony Wonder Technology Lab (da prenotare prima di partire!)

M&M’S New York

Nel cuore di Broadway, in più di 2.300 metri quadrati di M&M’S World Times Square, dove potrai scoprire una vasta selezione M&M’S e gadget esclusivi, tra cui prodotti a tema New York distribuiti su tre piani.

Ma non è tutto! All’interno di M&M’S New York, si possono personalizzare le proprie M&M’S con una stampante speciale in soli 2 minuti, scegliendo tra 16 colori diversi di  cioccolato al latte M&M’S. Qui è possibile aggiungere un messaggio personalizzato o selezionare un’immagine, come la “Grande Mela”, “I Love NY”, la Statua della Libertà, i loghi dei New York Giants, dei New York Jets, dei New York Yankees, dei New York Mets e molto altro ancora.

Caserma dei Ghostbusters

Questa è una di quelle gemme nascoste che non troverai nelle classiche guide di New York, ma che ogni appassionato di film degli anni ’80 vorrebbe visitare. È diventata una vera meta di pellegrinaggio: la caserma dei Ghostbusters! Se sei un fan del cult movie “Ghostbusters”, sicuramente ricorderai le scene ambientate in questa caserma dei pompieri, che era il quartier generale di Peter, Ray, Egon, Winston e naturalmente Slimer.

Friends e Mamma ho riperso l’aereo al Plaza Hotel

È proprio in questo sontuoso albergo, situato sulla Fifth Avenue, che nella settima stagione di “Friends” è stato festeggiato l’ufficiale fidanzamento di Monica e Chandler. Le riprese di questa indimenticabile scena sono state girate presso il celebre Plaza Hotel di New York, un magnifico edificio storico della città. Questo palazzo è così iconico che ha fatto la sua comparsa in diverse pellicole, tra cui “Mamma, ho riperso l’aereo: mi sono smarrito a New York” e “Bride Wars – La mia migliore nemica”.

Godersi uno spettacolo a Broadway (anche se il tuo inglese è maccheronico)

Broadway rappresenta il cuore pulsante del teatro mondiale, sinonimo di lustrini e glamour. È il palcoscenico più prestigioso al mondo per la presentazione di nuove produzioni e rivisitazioni, soprattutto per i musical che prendono vita qui. Le emozionanti rappresentazioni Disney de Il Re Leone e Aladdin cattureranno l’attenzione di ogni membro della famiglia, mentre per i preadolescenti e oltre, il musical di grande successo Wicked è una scelta imperdibile. Potete cercare offerte speciali presso le biglietterie di ogni teatro o recarvi al banco TKTS per ottenere notevoli sconti sui biglietti.

Edge Observation Deck

Da qui godi di una vista a 360 gradi di New York. Una parte è formata da pannelli di vetro che offrono una meravigliosa panoramica di Midtown Manhattan. I più coraggiosi (non io) possono camminare sul pavimento in vetro per osservare il mondo sotto di loro, o scattare un selfie nell’angolo estremo della terrazza, circondati da vetro, aria e cielo! Le scale che conducono dalla terrazza all’aperto regalano anch’esse spettacolari vedute, ancora più alte dei pannelli di vetro. Per un’esperienza culinaria durante la visita, l’Edge dispone di un Champagne Bar, sia al coperto che all’aperto, con bevande e spuntini leggeri.

Questa lista, ovviamente, è in continua mutazione!

Naturalmente nel corso degli anni ho cercato anche diverse catene dove poter mangiare con i bambini:

Dave & Buster’s (42nd Street)

Un locale in stile bar sport che offre piatti americani e videogiochi, per accontentare un po’ tutti!

Bubba Gump Shrimp Co. direttamente dal film cult Forrest Gump

Piatti in pieno stile meridionale preparati al momento, direttamente dal grande schermo – stiamo parlando di gamberi saltati in padella, gamberi fritti, gamberi al cocco, scampi di gamberi… (sbav sbav), insieme a costine di maiale premiate, hamburger, insalate e altro ancora in un’atmosfera divertente e calorosa tipica del sud!

Se decidete di andare, vi consiglio di visitare questo sito:  Musei Gratis a New York in  date determinate e scelte!

…questa è solo una piccola parte! Ma spero vivamente di aver contribuito a farvi venire la mia “newyorkologia”…la mia malattia per New York altamente contagiosa!